Norvegia / Oslo oltre Munch

Ricercando le tracce di Edward Munch, si comprende perfettamente l’urlo lacerante di un uomo che vive in tanta poetica e lugubre atmosfera nordica.

Oslo è al contempo una delle città europee più grandi per estensione territoriale e minuscolo centro storico, raccolto ai lati della sua via principale, la Karl Johans. Le stratificazioni storiche sono cristallizzate architettonicamente all’Ottocento, con qualche spunto antico e marginale come la normanna Gamle Aker.

Affascinante e simbolico è l’iceberg architettonico della Norske Opera, monolito in pietra bianca e vetro che galleggia sulle acque del fiordo cittadino. Incantevole e vivace !

Insieme al nuovo quartiere di Tiuvholmen e al Museo della nave vichinga, gli espressionismi cupi di Munch sono diversa e antica luce di un orizzonte gelido, talvolta anche umanamente, che affacciandosi al mare cerca di ritrovare un contatto, sempre geloso della propria tacita storia.

VUOI ACQUISTARE IL VOLUME (ebook o cartaceo)

clicca sull’immagine

oslo-dorian-cara